Caricamento in corso

Ampelodesma

Valley of the Temples

Valley of the Temples

Detta anche disa o saracchio, è una pianta perenne della famiglia delle Graminaceae, che vive su terreni aridi e sabbiosi, spesso in associazioni pure (dette ampelodesmeti), tipiche rappresentanti della prateria mediterranea. E’ una pianta perenne caratterizzata da lunghe e sottili foglie dai bordi dentati. Nel periodo primaverile emette delle infiorescenze con una specie di pannocchia nella parte terminale. La pianta deve il suo nome (dal greco αμπελος = vite e δεσμος = legame) al fatto che nell'antichità veniva usata per legare le viti; le foglie, lunghe e tenaci, vengono tuttora utilizzate da artigiani per impagliare le sedie e per produrre cordami.Le lunghe foglie dell’ampelodesma (disa), venivano utilizzate per realizzare le corde vegetali ( i liama ) con le quali venivano legati e formati i covoni di grano.
Per la resistenza delle sue foglie, questa pianta veniva venduta anche alle tonnare per costruire le reti. In alcune zone d'Italia gli steli sottili, resistenti e lisci della spiga sono usati per arrotolare la pasta nella preparazione di "fileda" (pasta al ferretto).

Mostra menoUlteriori informazioni

Dettagli

  • Titolo: Ampelodesma
  • Sede: Agrigento, Italia, 37.290879,13.585206
  • Diritti: Archivio fotografico del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi

Contenuti consigliati

Traduci con Google
Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo