Loading

Si tratta di un rettile ofiomorfo, che significa "simile a un serpente". In effetti questo Eupodophis descouensi, scoperto in Libano nei depositi marini del Cretacico superiore risalenti a 90 milioni di anni fa, è considerato un antenato diretto dei serpenti. Grazie a questo fossile eccezionalmente completo, conservato nelle raccolte paleontologiche del Museo di Storia Naturale di Milano, si è scoperto che Eupodophis non aveva arti anteriori, possedeva un torace lunghissimo, un "codino" molto corto e arti posteriori ridotti a moncherini ma ancora presenti.

Details

  • Title: Antenato dei serpenti

Get the app

Explore museums and play with Art Transfer, Pocket Galleries, Art Selfie, and more

Recommended

Google apps