Caricamento in corso

Arancio amaro

Valley of the Temples

Valley of the Temples

Originario dell’Asia orientale, fu diffuso in Sicilia dagli arabi alla fine del IX secolo d.C. Entrò nei giardini reali arabo-normanni per la bellezza dei suoi frutti, da cui si ricavavano sciroppi, succhi, marmellate e canditi; per l’intenso profumo della zagara, da cui si estraevano olii essenziali, e per le virtù medicinali della corteccia. Fu poi diffuso nelle campagne siciliane come portinnesto dell’arancio dolce, presente nell’isola a partire dal XVI secolo.

Mostra menoUlteriori informazioni
  • Titolo: Arancio amaro
  • Sede: Agrigento, Italia, 37.290879,13.585206
  • Diritti: Archivio fotografico del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi

Contenuti consigliati

Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo