Loading

Articoli, saggi ed appunti, Oggetto 77

Carla Lonzi

La Galleria Nazionale

La Galleria Nazionale
Roma, Italy

Articoli sul femminismo, sulla crisi del femminismo e sul potere; saggi sui piaceri e sulla conversazione; appunto sui diritti della madre nei confronti del bambino in caso di separazione; quaderno di citazioni e ritaglio stampa, appunti di segreteria.

Details

  • Title: Articoli, saggi ed appunti, Oggetto 77
  • Creator: Lonzi Carla
  • Transcript:
    SCRITTI DI RIVOLTA FEMMINILE Scritti di Rivolta Femminile today consists of nine women from the Rivolta Femminile group which also provided the publishing house with its first nucleus of women writers. This denomination is not to be in- terpreted here as meaning « professional » women writers. What is indicated by the term is a woman who is setting about procuring for herself the sort of interlocutress who is capable of leading her to communicate content not envisaged by the type of exchange current today. Consequently woman writer becomes synonymous with feminist, it is the stage which concludes a cycle to open another which will break new ground at last. After ten years of feminism in culture no authentic interest has been shown for woman as a diverse con- science whereas there is an increasing acceptance of her as a cultural operator, precisely because she up- dates feminine expression without centering it. In fact, one either contents oneself with an unattentive interlocutor, albeit a disconcerted one, or one dreams one up; in any case, an adequate stimulus is lacking. In respect of this experience, the fruit of a claimant interpretation of the right to study, Scritti di Rivolta Femminile takes up a more radical stance with the object of subverting a cultural status quo that seeks to reabsorb and to placate those irremediable discords in male and female identity that come to a head in life. Scritti di Rivolta Femminile is a publishing house open to those women writers who understand this distin- ction and identify with the culture that is being proposed. Scritti di Rivolta Femminile is a dated term and can bring to mind old formulas. It has been retained, after due consideration, to indicate a continuity of identity in the publishing house, to repropose its past after having left it to decant through the most heated phases of a feminist babel that has served the ends of the other side, and to underline that the initial objectives, despite the change in internal and external circumstances, are still the ones that justify its existence. SCRITTI DI RIVOLTA FEMMINILE Scritti di Rivolta Femminile è composta oggi da nove donne del gruppo Rivolta Femminile, che ha anche fornito il primo nucleo di autrici alla casa editrice. Qui per autrice si intende una donna non in quanto professionista ma in quanto si procura un tipo di in- terlocutrice capace di portarla a comunicare conte- nuti non previsti dal tipo di interlocuzione corrente. Quindi autrice diventa sinonimo di femminista, è la tappa che chiude il ciclo per riaprirlo in un modo finalmente ulteriore. come Dopo dieci anni di femminismo nella cultura non si è manifestato alcun interesse autentico per la donna nza diversa mentre viene sempre più accettata come operatrice culturale, proprio per- ché aggiorna, senza centrarla, un'espressione femmi- nile. Infatti o si adegua a un interlocutore distratto anche se sconcertato, o se ne inventa allucinatoria- mente uno; in ogni caso è priva di uno stimolo ade- guato. Rispetto a questa esperienza, frutto di un'in- terpretazione rivendicativa del diritto allo studio, Scritti di Rivolta Femminile si pone al di là, nell'in- tento di sovvertire un assetto culturale che cerca di riassorbire e comporre quei dissidi insanabili delle identità maschili e femminili che esplodono nella vita. Scritti di Rivolta Femminile è una casa editrice aperta a quelle autrici che vedono la distinzione e si rico- noscono nella cultura che vi si propone. Scritti di Rivolta Femminile è un termine datato e può far pensare a vecchie formule. È stato mantenuto a ragion veduta per indicare una continuità della casa editrice con se stessa, per riproporre il proprio pas- sato dopo averlo lasciato decantare attraverso le fasi più calde di una babele femminista utile alla contro- parte e per sottolineare che gli obiettivi iniziali, pure nel mutare delle circostanze interne e esterne, sono ancora quelli che giustificano la sua esistenza.
    Hide TranscriptShow Transcript

Get the app

Explore museums and play with Art Transfer, Pocket Galleries, Art Selfie, and more

Recommended

Google apps