Caricamento in corso

Il formato e la data dell’opera indurrebbe a inserire il dipinto nella serie mitografica eseguita da Patania per il collezionista Vaginelli tra il 1828 e il 1829. Seppure l’identificazione del soggetto rimanga ancora irrisolta, la figura alata raffigurata, che sembra non avere attributi o caratteri femminili, sembrerebbe da identificarsi con Zefiro o con Amore o, ancora, con Mercurio se l’infante trasportato in cielo fosse il piccolo Bacco affidatogli da Zeus. Tra le fonti iconografiche vanno annoverati i modelli della statuaria classica, nello specifico le note vittorie alate poste a decoro degli archi trionfali.

Dettagli

  • Titolo: Bacco infante trasportato in cielo da Mercurio
  • Creatore: Giuseppe Patania
  • Data di creazione: 1829
  • Dimensioni reali: 75 x 100,5 cm
  • Materiale: Olio su tela

Scarica l'app

Esplora i musei e divertiti con Art Transfer, Pocket Gallery, Art Selfie e altre funzionalità

Contenuti consigliati

App Google