Caricamento in corso

Caino e Abele

Ubaldo GandolfiUnknown

Musei Civici di Reggio Emilia

Musei Civici di Reggio Emilia

Il disegno descrive la scena biblica dell'omicidio di Abele, con evidente attenzione alla fisicità dei personaggi.
“La pratica quotidiana del disegno e in particolare l'applicazione assidua allo studio del nudo […] era una delle prerogative dell'Accademia Clementina, di cui Ubaldo (Gandolfi) nella seconda metà del Settecento fu uno dei principi.
Negli ultimi anni [...] sono emerse altre repliche a riprova della particolare fortuna di questo soggetto: […] un'analoga Fuga di Caino dopo aver ucciso Abele si trova presso la Pinacoteca di Bologna (Artisti Italiani 1977, n.108, fig. 108, n. 3785).
[…] I disegni di Bologna e Reggio possono considerarsi autografi per l'alta tenuta qualitativa e il sapiente dosaggio di luci e ombre”.
(A. Bigi Iotti, 2016)

Mostra menoUlteriori informazioni

Dettagli

  • Titolo: Caino e Abele
  • Creatore: Ubaldo Gandolfi
  • Data: Unknown
  • Dimensioni reali: w422 x h303 mm
  • Bibliografia: C. Ricci, L'Abele di Guido Reni, in “Cronache d'Arte”, 4, 1928, p.305. E. Spagni, Per il nostro patrimonio artistico. La Galleria Antonio Farnesi, in “La Provincia di Reggio”, a. VII, giugno 1929, p. 26. P. G. Tordella, La collezione di disegni. Disegni di figura di antichi maestri: segnalazioni e precisazioni, in “La Galleria Antonio Fontanesi di Reggio Emilia”; a cura di M. Mussini, Reggio Emilia 1998, pp. 235-336 tav.LI. A. Bigi Lotti e G. Zavatta (a cura di), La Linea Continua. Disegni Antichi dei Musei Civici di Reggio Emilia, Milano 2016, p. 152, n. 59.
  • Provenienza: Comune di Reggio Emilia, Musei Civici
  • Tipo: Disegno
  • Materiale: Matita nera, matita rossa, gesso bianco su carta nocciola

Contenuti consigliati

Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo