Caricamento in corso

Esemplare naturalizzato di coccodrillo del Nilo lungo circa 4 metri. Il coccodrillo era uno dei trofei più ambiti nelle battute di caccia del conte de Reali: è probabilmente la cattura di questo esemplare che viene raccontata nel diario che la moglie Amelia scrisse durante il viaggio in Congo, una delle cinque spedizioni in cui accompagnò il marito. Questo grosso rettile vive presso fiumi, laghi e paludi in Africa centro-meridionale, dov’è ancora piuttosto abbondante nonostante la caccia diffusa subita in passato per la sua pelle. Attualmente la sua presenza è minacciata dalla perdita di habitat e, in quanto grande e pericoloso predatore, dal conflitto con l’uomo che talvolta ne distrugge i nidi e uccide gli adulti.

Dettagli

  • Titolo: Coccodrillo del Nilo esemplare naturalizzato
  • Diritti: Fondazione Musei Civici di Venezia Foto di Barbara Favaretto - MSNVE
  • Provenienza: Africa, Repubblica del Congo (ex Congo Francese)
  • Numero di catalogo: MSNVE-4912
  • Nome scientifico: Crocodylus niloticus
  • Data: 1925

Elementi aggiuntivi

Scarica l'app

Esplora i musei e divertiti con Art Transfer, Pocket Gallery, Art Selfie e altre funzionalità

Contenuti consigliati

App Google