Caricamento in corso

Questo è il finestrino della navicella sovietica Buran. Negli anni Settanta l’Unione Sovietica sviluppa una navicella spaziale riutilizzabile per il trasporto di persone e materiali. Molto simile allo Space Shuttle americano viene battezzata Buran, come il vento gelido delle steppe russe. Compie un unico volo automatico, senza astronauti a bordo, il 15 novembre 1988. Il taglio dei fondi seguito alla dissoluzione dell’impero sovietico segna la fine del progetto.

Dettagli

  • Titolo: Finestrino della navicella sovietica Buran

Scarica l'app

Esplora i musei e divertiti con Art Transfer, Pocket Gallery, Art Selfie e altre funzionalità

Contenuti consigliati

App Google