Loading

La collezione Owston di decapodi giapponesi

Natural History Museum of Milan

Natural History Museum of Milan

Nel 1913 il Museo di Storia Naturale di Milano acquistò l’importante collezione di Alan Owston di decapodi giapponesi conservati a secco e in liquido. Successivamente Owston donò al museo un secondo lotto di materiale, proveniente dalla Baia di Sagami.
Questa raccolta costituisce la parte più significativa e interessante della collezione carcinologica del Museo. E’ strettamente legata al nome di Bruno Parisi, zoologo attivo al museo nel periodo compreso tra il 1910 e il 1951, cui si deve gran parte del lavoro di studio dei materiali. Parisi infatti pubblicò 7 lavori sui decapodi giapponesi del museo di Milano descrivendo 20 specie nuove. Nella foto due tipi provenienti dalla Baia di Sagami.
(foto Andrea Sabbadini-Michele Zilioli)

Show lessRead more
  • Title: La collezione Owston di decapodi giapponesi

Recommended

Home
Explore
Nearby
Profile