Caricamento in corso

La leggitrice

Pietro Magni1864/1864

Galleria d'Arte Moderna - Milano

Galleria d'Arte Moderna - Milano

La leggitrice di Pietro Magni rappresenta una giovane impegnata nella lettura, colta nell’intimità della quiete domestica, seduta su una sedia rustica. La scultura rievoca con evidenza il modello della pittura di Francesco Hayez, portando alle estreme conseguenze quella forte accentuazione naturalistica già presente nella Preghiera del Mattino di Vincenzo Vela a cui quest’opera sembra fare eco.
L’opera testimonia uno dei momenti più significativi dell’evoluzione figurativa ottocentesca lombarda, segnata dall’elaborazione di un linguaggio nuovo che marcò una nuova generazione di artisti aderenti a una specifica scuola scultorea, la cosiddetta Scuola di Milano, di cui Pietro Magni fu uno dei protagonisti.
L’opera venne presentata per la prima volta alla mostra annuale di Brera del 1856 passando quasi inosservata: la frangia più progressista della critica milanese ─ Rovani in testa ─ intervenne anzi, criticando aspramente la ripresa passiva di un modello creato da Hayez e riproposto senza slanci. Stupisce quindi il successo ottenuto cinque anni dopo alla Prima Esposizione Nazionale di Firenze del 1861, dove l’artista presentò una differente versione in cui la donna portava un’effigie di Garibaldi al collo e sul volume si trovava impressa una poesia dedicata all’eroe risorgimentale.
Trionfalmente premiata, l’opera fu acquistata dal Ministero della Pubblica Istruzione che la inviò a Torino, chiedendone all’autore varie repliche, di cui una destinata in dono all’Accademia di Brera, e una seconda inviata a Londra nel 1862 e poi confluita alla National Gallery di Washington. Magni assecondò con mestiere la straordinaria richiesta di commissioni indotte dall’inaspettato successo espositivo testimoniato dalla presenza dell’opera alle grandi esposizioni, a Parigi nel 1867, a Vienna nel 1873, a Santiago del Cile nel 1875 e a Philadelphia nel 1876.

Mostra menoUlteriori informazioni
  • Titolo: La leggitrice
  • Creatore: Pietro Magni
  • Data: 1864/1864
  • Posizione fisica: Galleria d'Arte Moderna di Milano
  • long term loan: Italia
  • Dimensioni reali: w62 x h111 x d81 cm
  • Provenienza: Deposito
  • Tipo: scultura
  • Materiale: marmo

Contenuti consigliati

Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo