Caricamento in corso

Le Nozze di Bacco e Arrianna

Giovanni Battista Cima da Conegliano1505 ca.

Museo Poldi Pezzoli

Museo Poldi Pezzoli

Bacco, che indossa un'armatura, incorona Arianna. I due sono su un carro dorato trainato da pantere, e sono accompagnati da una menade e da un satiro con il tirso, il ramo ornato di pampini ed edera; Sileno, la figura satiresca dalle orecchie caprine, porta una cesta colma di uva. La scena è tratta da Ovidio, che narra come Bacco, di ritorno dalla vittoriosa spedizione i India, avesse incontrato sull'isola di Nasso Arianna, là abbandonata da tTeseo, e l'avesse sposata. Cima da Conegliano era, già negli ultimi anni del Quattrocento, uno degli artisti più in vista a Venezia. Accanto alla pittura di tema religioso, Cima affrontò in diverse opere temi classici, e divenne uno dei maggiori interpreti del gusto antiquario che ebbe grande fortuna al principio del Cinquecento.

Mostra menoUlteriori informazioni
  • Titolo: Le Nozze di Bacco e Arrianna
  • Creatore: Giovanni Battista Cima da Conegliano
  • Data di creazione: 1505 ca.
  • Dimensioni reali: w 28,1 x h 69,5 cm
  • Link esterno: http://www.museopoldipezzoli.it/#!/it/scopri/collezioni/654
  • Diritti: Fondazione artistica Poldi Pezzoli "Onlus"
  • Materiale: Tempera su tavola

Contenuti consigliati

Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo