Caricamento in corso

Mobile a due corpi

Angelo De Amici (?)Seconda metà del XIX secolo

Castello Sforzesco

Castello Sforzesco

Questo mobile è stato realizzato ad imitazione degli stipi e dei mobili a due corpi seicenteschi e testimonia l'attenzione particolare riservata all'intarsio del legno in Lombardia nella seconda metà dell'Ottocento. A partire dal 1840 in Europa si diffonde la moda dei revival stilistici: l'Italia che ha appena raggiunto l'unità politica è alla ricerca di uno stile comune riconoscibile, guarda quindi al passato per crearne uno nuovo. I materiali di cui si compone sono particolarmente preziosi: legno ebanizzato, lapislazzuli, ambra e pietre dure. E' stato acquistato dalle collezioni civiche milanesi nel 2001.

Mostra menoUlteriori informazioni
  • Titolo: Mobile a due corpi
  • Creatore: Angelo De Amici (?)
  • Data di creazione: Seconda metà del XIX secolo
  • Sede: Museo dei Mobili e delle Sculture lignee, Castello Sforzesco, Milano
  • Luogo di creazione: Lombardia
  • Dimensioni reali: 203 x 170 x 50 cm
  • Provenienza: Acquisto mercato antiquariale, 2002 o 2001?
  • Tipo: Mobile
  • Link esterno: https://museodeimobili.milanocastello.it/
  • Diritti: Comune di Milano - Civiche Raccolte Artistiche, Castello Sforzesco, Milano
  • Materiale: Legno ebanizzato, osso, lapislazzulo, ambra, pietre dure
  • Nazionalità artista: Italiana
  • Data di nascita dell'artista: Documentato nel 1867

Contenuti consigliati

Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo