Caricamento in corso

Paravento (First Victims Playground)

Riccardo Beretta2015-01-01/2017-01-01

Viafarini

Viafarini

L’opera è stata progettata e costruita in un periodo di circa due anni. Durante questo tempo ho avuto la possibilità di ragionare su molteplici tematiche interconnesse fra loro, ad esempio: arte e psicologia; architettura e memoria; forma e colore. L’opera è l’evoluzione della mostra Terrasanta Relief, dove i pannelli incisi dal formato di cancelli, porte e rosoni, erano appesi alle pareti con il tentativo di allargare i confini fisici dello spazio espositivo e mentali dello spettatore. L’attraversamento fisico del supporto, l’incisione, vuole essere la metafora di una presa di consapevolezza di ciò che è celato nell’inconscio. In Paravento (F.V.P.), intarsio ed incisione convivono sul fronte e il retro dell’opera. Essa non è concepita come un muro ma piuttosto come un filtro, un confine fluido, una soglia.
I quindici pannelli suggeriscono questa interazione di corpo e mente. L’opera diventa un playground, un dispositivo per il gioco delle libere associazioni.

Mostra menoUlteriori informazioni

Dettagli

  • Titolo: Paravento (First Victims Playground)
  • Creatore: Riccardo Beretta
  • Data: 2015-01-01/2017-01-01
  • vive e lavora: Milano
  • Provenienza: Courtesy l'artista e Francesca Minini, Milano
  • Tipo: Scultura
  • Link esterno: http://www.riccardoberetta.com/
  • Materiale: Legno intarsiato e rilievo di Terrasanta su impiallacciature naturali e impiallacciature tinte naturali

Contenuti consigliati

Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo