Caricamento in corso

Rinaldo e Armida

Ludovico Carraccidatato 1593

Museo e Real Bosco di Capodimonte

Museo e Real Bosco di Capodimonte

L'affascinante maga siriana Armida ha imprigionato il crociato cristiano Rinaldo sull’isola su cui regna. Appassionatamente innamorata e nascosta in una foresta magica, Armida si lascia lusingare da Rinaldo mentre quest'ultimo le chiede di osservarsi in uno specchio per ammirare la bellezza delle proprie ciocche di riccioli. Il grande guerriero respingerà le sue avance e i due soldati nell'angolo in alto a destra, Carlo e Ubaldo, lo soccorreranno presto.

Il dipinto di Ludovico riprende il soggetto dall'episodio più erotico del poema epico di Torquato Tasso La Gerusalemme Liberata, pubblicato nel 1581. Per 250 anni, il racconto epico di Tasso è stato di grande influenza per le opere di molti artisti europei nel campo della letteratura, dell'opera e delle arti visive. Shakespeare è l'unico autore che lo sovrasta in termini di influenza. Il dipinto di Ludovico del 1593 è una delle opere più antiche di questa lunga tradizione.

Mostra menoUlteriori informazioni

Dettagli

  • Titolo: Rinaldo e Armida
  • Creatore: Ludovico Carracci
  • Data di creazione: datato 1593
  • Materiale: oil on canvas

Contenuti consigliati

Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo