Caricamento in corso

San Nicola di Bari in cattedra

Andrea Sabatinica. 1514-16

Museo e Real Bosco di Capodimonte

Museo e Real Bosco di Capodimonte

L'anziano e imponente San Nicola esegue i suoi due principali miracoli mentre gli angeli lo incoronano con la mitra da vescovo. A sinistra, le tre figlie di un nobile economicamente in rovina vengono salvate da una vita di prostituzione dalla carità di San Nicola, che dona loro tre sfere o sacchetti d'oro. A destra, tre uomini condannati ingiustamente vengono risparmiati dopo l'intervento del santo.

Questo dipinto, realizzato tra il 1514 e il 1516 circa, segna l'inizio della lunga collaborazione di Sabatini con l'antico monastero benedettino di Montecassino, che durò fino alla morte dell'artista nel 1530. Questo primo lavoro era accompagnato da un ciondolo rappresentante il benedettino San Bertario, oggi conservato a Montserrat, in Spagna. Visivamente, il San Nicola di Sabatini replica la composizione della Madonna del pesce di Raffaello, esposta all'epoca nella chiesa napoletana di San Domenico Maggiore.

Mostra menoUlteriori informazioni

Contenuti consigliati

Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo