Caricamento in corso

Santa Caterina d'Alessandria

Giovanni RiccaAnteriore al 1650

Palazzo Madama

Palazzo Madama

La pittura napoletana visse, nella prima metà del Seicento, un periodi di straordinario fervore. Accanto agli artisti già attivi a Napoli, altri ne seguirono i modi, diffondendo in tutta la penisola il raffinato gusto cromatico coniugato al naturalismo derivato dal Caravaggio. La Santa Caterina è riferita a Bartolomeo Bassante, pittore napoletano, allievo del Ribera, attirato da modelli classicisti che lo portarono a mitigare il corposo naturalismo del maestro adottando profili più taglienti e incarnati più levigati. I capelli leggeri illuminati dai riflessi solari, la seta dell'abbigliamento, la mano bianca e ben modellata che si tiene sulla spada sottolineano la drammaticità del destino della giovane rivelando una congiunzione equilibrata di classicismo e naturalismo.

Mostra menoUlteriori informazioni

Dettagli

Contenuti consigliati

Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo