Loading

Il Ferro di prua nel corso dei secoli ha subito molte evoluzioni. Nel XV veniva chiamato "Dolfìn" perchè richiavama la linea sinuosadel delfino. Il ferro di Prua non era una semplice decorazione, esso rappresentava lo "status" sociale del proprietario. Le teste dei chiodi di fissaggio si ingrandirono passando dal funzionale al decorativo, creando un coronamento lungo la lama. Attorno alla metà del XVII secolo queste forme vennero esaltate, tanto che i chiodi vennero inglobati nella forgiatura, sino a diventare i denti , ancora oggi visibili chiamate "bròche".

Details

  • Title: Squero San Trovaso - El "Ferro" o "Dolfìn"
  • Physical Location: Squero San Trovaso - Venezia
  • Photographer: Oscar Zampiron

Get the app

Explore museums and play with Art Transfer, Pocket Galleries, Art Selfie, and more

Recommended

Google apps