Loading

Pirri si pone non come un artista che imita l’arte del passato ma come un continuatore di essa attraverso forme nuove. In questa chiave va quindi interpretata l’opera “Senza Titolo”che richiama nel maestoso oculo, il rosone di una chiesa romanica. Egli non tende a creare l’inedito o l’originale bensì a qualcosa con cui guardare con semplicità e chiarezza. L’opera acquista una maggiore intensità quando, di notte, si accende di un blu intenso.

Details

Get the app

Explore museums and play with Art Transfer, Pocket Galleries, Art Selfie, and more

Recommended

Google apps