1510

Goa: Il miglior rifugio

Incredibile India!

Un piccolo stato situato lungo la costa sud-occidentale dell'India, Goa è una tra le destinazioni preferite per i visitatori di tutto il mondo, che amano il clima tropicale, la vita notturna attiva, le splendide spiagge bianche, gli sport acquatici e lo stile di vita rilassato. Goa è anche uno scrigno di singolari bellezze architettoniche, grazie alla ricca storia della regione.

Goa si affaccia sul mare e il mare ha sempre determinato il suo destino. Fin dal suo primo insediamento, Goa è stato un porto commerciale. I commercianti raggiungevano Goa dagli antichi imperi dell'India, dell'Africa e del Medio Oriente, dall'Impero Romano e dall'impero Han della Cina.

Come nel resto dell'India, Goa riflette gli stili di vita che risalgono a migliaia di anni fa. Molti dei suoi abitanti pescano, coltivano, commerciano e viaggiano molto, proprio come facevano i loro antenati. Tuttavia, le imbarcazioni oggi trasportano principalmente turisti.

Le torri gemelle della Madonna della Buona Speranza abbelliscono lo skyline di Candolim, a Goa. La prima chiesa cattolica in questo luogo fu costruita nel 1560 e tale edificio fu completato nel 1667.

Uno dei siti patrimonio mondiale dell'UNESCO a Goa è la Basilica di Bom Jesus (1605). La chiesa contiene i resti di San Francesco Saverio, un missionario cattolico che svolse la sua opera di evangelizzazione in Asia durante il XVI secolo.

Clicca sulla freccia nell'immagine per esplorare l'area intorno alla Basilica di Bom Jesus.

All'interno della Basilica di Bom Jesus, un altare d'oro sovrasta il santuario e custodisce le spoglie di San Francesco Saverio. La grandiosa architettura barocca rappresenta non solo la pietà cattolica ma anche il potere e la ricchezza portoghesi.

Clicca sulla freccia nell'immagine per esplorare gli interni della Basilica di Bom Jesus.

Il commercio delle spezie asiatico attirò i portoghesi in India e li convinse a rimanere; alcuni dei loro discendenti lavorano ancora nel commercio delle spezie. Molte persone a Goa hanno nomi portoghesi e la loro cultura è una miscela di elementi indiani, europei, africani e del sud-est asiatico.

La cucina di Goa è cosmopolita come la sua cultura, con forti influenze dall'India, dall'Asia e dal Mediterraneo. Mercati variopinti all'aperto esistono accanto ai supermercati moderni.

Goa esercita lo stesso fascino di tutta l'India nei suoi colori e costumi luminosi, nelle sue ricche tradizioni, nei suoi poliglotti di lingue e stili di vita. Ma Goa ha altri strati di architettura barocca europea, la controcultura degli anni '60 e il moderno eco-turismo che lo rendono diverso da qualsiasi altro posto in India o nel mondo.

Goa continua ad essere una meta per pellegrini cristiani e un importante centro di fede cristiana in India. Sebbene il cristianesimo non sia più la religione maggioritaria, la maggior parte delle chiese è ancora aperta al culto.

Questo murale di Mario Miranda illustra gioiosamente l'energia e l'ottimismo del Goa di oggi. Le sue tradizioni politiche e religiose hanno creato una società multiculturale con una popolazione giovane e istruita che continua a raggiungere il mondo.

Incredibile India!
Ringraziamenti: tutti i partner multimediali
In alcuni casi, la storia potrebbe essere stata realizzata da una terza parte indipendente; pertanto, potrebbe non sempre rappresentare la politica delle istituzioni (elencate di seguito) che hanno fornito i contenuti.
Traduci con Google
Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo