Francia
Scopri l'Arca del Gusto di Slow Food , un patrimonio agroalimentare da salvare

La sua fama e la sua origine risalgono all’Antichità. Durante il Medioevo, si poteva leggere nel “Romanzo di Guglielmo dal naso corto”: “Nule part n’ot remes mel meillour, Fors a Narbonne” (non esiste miglior miele che quello di Narbonne). Il miele di Narbonne fu il più celebre miele di Francia tra il XII e l’inizio del XX secolo ma il suo utilizzo era soprattutto medicinale.

Contenitore di miele di Narbonne del XVIII° seccolo 

L’area di produzione, limitata alle Corbières marittime, dai suoli calcarei e argillosi-calcarei, era stata modellata dagli usi agro-pastorali, qui stazionavano in inverno le greggi, in attesa della bella stagione e della transumanza estiva.

Il miele di Narbonne è un miele di garrigue che si raccoglieva anticamente intorno a San Giovanni (24 giugno) dalle ultime smielature primaverili. Gli apicoltori facevano un tempo, una sola raccolta all’anno, prima della siccità estiva (le arnie con i telai rimovibili sono un invenzione recente).

Deve il suo gusto particolare ai nettari dei fiori della garrigue di primavera, in particolare il rosmarino (non si tratta di un miele mono floreale, ma il rosmarino è dominante), il timo e il dorycnium.

Di colore pallido, biondo chiaro, a volte leggermente dorato, questo miele associa la dolcezza e la freschezza del miele di rosmarino, la potenza aromatica dei mieli di timo e la delicatezza degli altri fiori della garrigue in primavera, e presenta un nettare armoniosamente profumato ed equilibrato, d’incomparabile sapore.

Durante il XX secolo, la sostituzione della garrigue a favore del vigneto e la colonizzazione da parte del pino d’Aleppo, legata alla regressione dell’allevamento ovino – la maggiore attività per secoli in queste aree – hanno ridotto le superfici di garrigue a rosmarino.

Oggi ci sono solamente una trentina di apicoltori professionali nell’Aude e i quantitativi prodotti sono minimi.      
Riconoscimenti: storia

Photos  — Patrick Malan

Ringraziamenti: tutti i partner multimediali
In alcuni casi, la storia potrebbe essere stata realizzata da una terza parte indipendente; pertanto, potrebbe non sempre rappresentare la politica delle istituzioni (elencate di seguito) che hanno fornito i contenuti.
Traduci con Google
Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo