– un “pittore è pittore” –

This Isn't,, Todd Norsten, 2015, Dalla collezione di: THAT'S CONTEMPORARY
La genesi del lavoro di Todd Norsten
è nei testi e nelle immagini che l’artista trova durante i suoi viaggi: frammenti di vita quotidiana che vengono trasformati in una sorta di diario visivo utile ad operare una riflessione, umoristica e amara allo stesso tempo, sulla cultura pubblicitaria e sulla realtà quotidiana della società occidentale. Per l’artista, un “pittore è pittore”, conosciuto per la sua maestria tecnica e la sua profonda consapevolezza del medium e della sua storia, e il valore che attribuisce alla cultura alta, all’arte e architettura vernacolare è ugualmente alto.
The End Is At Hand Again, Todd Norsten, 2017, Dalla collezione di: THAT'S CONTEMPORARY
I lavori sottili ed evocativi di Norsten vengono realizzati tramite segni rudimentali, una scrittura trascurata, tagli contorti e superfici a volte sporche. A un primo sguardo sembrano lavori negligenti e naive. Un esame più attento rivela invece un'accurata indagine sulle varie possibilità del linguaggio.
Fatheads, Todd Norsten, 2016, Dalla collezione di: THAT'S CONTEMPORARY
Le parole, i segni e le immagini che catturano l’attenzione dell’artista, che siano realizzate a mano o prodotte meccanicamente, costituiscono un archivio d’informazioni semplice e diretto cui attingere per ricontestualizzare i frammenti in un sistema di comunicazione completamente diverso. Secondo Norsten, “Il modo in cui sono realizzati dice di più sul creatore di quanto le parole stanno cercando di comunicare”.
Untitled, Todd Norsten, 2018, Dalla collezione di: THAT'S CONTEMPORARY
Blue Steps, Todd Norsten, 2015, Dalla collezione di: THAT'S CONTEMPORARY
Utilizzando una vasta gamma di tecniche pittoriche che vanno dall'omaggio all'Arte Minimal al trompe-l'oeil, Todd Norsten dichiara esplicitamente la sua fiducia verso l'atto della pittura e sceglie di rappresentare segni e oggetti che appartengono alla cultura popolare e commerciale, trasformandoli in opere minimal, sincere e umoristiche che danno carattere a qualcosa di normalmente transitorio ed effimero.
Gray Target, Todd Norsten, 2015, Dalla collezione di: THAT'S CONTEMPORARY
Gray Target, Todd Norsten, 2015, Dalla collezione di: THAT'S CONTEMPORARY
Gray Target, Todd Norsten, 2015, Dalla collezione di: THAT'S CONTEMPORARY
Double Grizz, Todd Norsten, 2016, Dalla collezione di: THAT'S CONTEMPORARY

Todd Norsten nasce nel 1967 in Minnesota e frequenta il College of Art and Design in Minneapolis, dove oggi vive e lavora.

Jackson Pollock, Todd Norsten, 2016, Dalla collezione di: THAT'S CONTEMPORARY
Untitled, Todd Norsten, 2018, Dalla collezione di: THAT'S CONTEMPORARY
Principali mostre personali e collettive: Federica Schiavo Gallery, Milano, Italia; Highpoint Center for Printmaking, Minneapolis, USA (2017); Editions/Artists’ Book Fair 2017, New York, USA (2017); Adams and Ollman, Portland, USA (2017); Federica Schiavo Gallery, Roma, Italia (2016); Porch Gallery, California, USA (2016); Fondazione Giuliani, Roma, Italia (2015); Weinstein Gallery, Minneapolis, USA (2013); Glenn Horowitz Bookseller, East Hampton, USA (2013); Diane Kruse Galerie, Amburgo, Germania (2013); Fitzroy Gallery, New York, USA (2011); Leo Koenig, Inc., New York, USA (2010); Dayton Art Institute, Dayton, USA (2011); Minneapolis Institute of Art, Minneapolis, USA (2011); Josée Bienvenu Gallery, New York, USA (2011); Sue Scott Gallery, New York, USA (2011); Tinderbox Gallery, Amburgo, Germania (2009); Walker Art Center, Minneapolis, USA (2009); Midway Contemporary Art, Minneapolis, USA (2009); Blondeau Fine Art, Genova, Svizzera (2009); Larissa Goldston Gallery, New York, USA (2009); Cohan and Leslie, New York, USA (2008); Arario Gallery, Seoul, Korea (2007).
The end, Todd Norsten, 2015, Dalla collezione di: THAT'S CONTEMPORARY
Riconoscimenti: storia

Questa storia è stata realizzata in collaborazione con la galleria Federica Schiavo in occasione della esibizione ‘Palookaville’ visitabile dal 21.09.18 al 08.11.18.
Scopri di più.

THAT’S CONTEMPORARY dal 2011 tramite il sito web e la mobile appThat’s App, è un importante strumento di orientamento per chi desidera entrare in contatto con una selezione ponderata di spazi, eventi, progetti e mostre di arte contemporanea a Milano. Scopri il meglio dell’arte contemporanea in città iscrivendoti alla weekly newsletter del lunedì e tramite i nostri social networks instagram, facebook e twitter.

Ringraziamenti: tutti i partner multimediali
In alcuni casi, la storia potrebbe essere stata realizzata da una terza parte indipendente; pertanto, potrebbe non sempre rappresentare la politica delle istituzioni (elencate di seguito) che hanno fornito i contenuti.
Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo