1200

Il Vetro di Murano

Unioncamere

“Nato tra le calli veneziane e relegato dalla Serenissima all'isola di Murano per custodirne gelosamente i segreti, il vetro di Murano è da sempre l'alfiere mondiale di questo prodotto”

La prima testimonianza di un'attività vetraia a Venezia risale al 982 d.C., ma è nel 1200 che le vetrerie si concentrarono a Murano: i loro prodotti erano raffinati e ben diversi da quelli più rozzi delle altre manifatture europee. 

Verso l’anno 1000, sotto la Repubblica Serenissima, tutte le fornaci della città di Venezia, vennero spostate in questa piccola isola nella parte nord della laguna, per paura degli incendi che avrebbero potuto distruggere la città, ma anche per poter proteggere geograficamente i segreti di questa lavorazione. 

I maestri vetrai idearono nuove e complesse tecniche di lavorazione...

...quali la filigrana, l’incalmo e l’effetto ghiaccio. I tecnici compositori realizzarono il calcedonio (pasta vitrea variegata), il lattimo, l’acquamarina, e il rosso rubino...

...mentre i decoratori si specializzarono nella pittura a vetri policromi...

[Dettagli di vetro policromo]

...e nell’incisione a punta di diamante.

Il vetro muranese raggiunse, grazie a speciali procedimenti, un tale grado di purezza da meritare la denominazione di “cristallo”, per analogia col cristallo di rocca.

Il campo nel quale si manifesta maggiormente l’inventiva e l’abilità dei vetrai è quello del vaso decorativo, del servizio da tavola, del soprammobile e negli ultimi anni della scultura.

Nel nostro secolo, alla modellazione a mano si è aggiunta la scultura massiccia lavorata a caldo e l’invenzione di nuovi originali effetti all’interno dello spessore del vetro.

Nell’isola di Murano è ancora oggi possibile incontrare praticamente tutte le lavorazioni tipiche nate e sviluppatesi qui nel corso dei secoli.

Riconoscimenti: storia

Curator — Camera di Commercio di Venezia
Thanks to — Consorzio Promovetro Murano

Ringraziamenti: tutti i partner multimediali
In alcuni casi, la storia potrebbe essere stata realizzata da una terza parte indipendente; pertanto, potrebbe non sempre rappresentare la politica delle istituzioni (elencate di seguito) che hanno fornito i contenuti.
Traduci con Google
Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo