Dalla materia al colore

La Galleria Nazionale

L'opera grafica di Alberto Burri

"Una grafica realizzata con mezzi modernissimi"
Il debutto di Alberto Burri nell’ambito della produzione grafica risale agli anni Cinquanta, contemporaneo alle famose serie dei Sacchi, e prosegue fino agli ultimi anni della sua vita. Nel 1973 ha ricevuto dall’Accademia nazionale dei Lincei il premio Feltrinelli per la grafica.

Ciò che ne scaturisce non è un prodotto “minore” rispetto ai dipinti, ma soltanto diverso e parallelo per concezione e esecuzione.

Ciò che sorprende è scoprire come Burri, che ha fatto della materia l'elemento portante della sua cifra stilistica, sia stato in grado di trasferire concettualmente ma anche "fisicamente"; sulla carta questo suo modo di esprimersi. I cretti realizzati, sulla carta e con la carta, attraverso magistrali accorgimenti nella fattura della lastra e nella stampa, non sono in realtà cretti, ma loro simulazioni perfette con le tecniche dell'acquaforte e dell'acquatinta, talvolta supportate dalla stampa a rilievo su una carta di grande spessore.

E mentre in quelli bianchi la luce si diffonde, creando chiaroscuri, in quelli neri si nota la screpolatura sfumata, dove la luce che si riflette sulle superfici lucide fa emergere aggregati materici. Nelle serigrafie colorate si attesta l'energia vitale all’accostamento dei colori che sembrano avere incorporato la sensazione del peso, come se avessero assunto lo statuto di “materia”.

Burri dunque affronta la produzione grafica come una nuova occasione per azzardate esperienze, e ne sono testimoni gli stampatori che hanno lavorato nel corso degli anni con lui, come Enrico Castelli, fondatore dell'omonima Stamperia di via Flaminia a Roma, e Valter Rossi della Stamperia 2RC, sempre a Roma.

Ringraziamenti: tutti i partner multimediali
In alcuni casi, la storia potrebbe essere stata realizzata da una terza parte indipendente; pertanto, potrebbe non sempre rappresentare la politica delle istituzioni (elencate di seguito) che hanno fornito i contenuti.
Traduci con Google
Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo