Francesco hayez

un artista che vive il suo tempo, ne esprime i sentimenti e i desideri - l'importanza dell'arte nel percorso storico di un paese, l'Italia verso l'unità (a metà del secolo XIX). Francesco Hayez è stato il principale interprete in pittura delle attese e delle inquietudini del Risorgimento italiano. La sua opera più famosa, Il bacio, ne è diventato il manifesto, con quella sua rappresentazione criptata di un patriota in partenza per la guerra contro gli austriaci. Nato a Venezia nel 1791 e morto a Milano nel 1882, l’artista non era, all’epoca, libero di rappresentare simili scene della contemporaneità e quindi le camuffava trasponendole in epoche passate

Credits: All media
This user gallery has been created by an independent third party and may not always represent the views of the institutions, listed below, who have supplied the content.
Translate with Google
Home
Explore
Nearby
Profile