Loading

Bowl, perforated, with the figure of young fowler

studio of Francesco Durantino1577

Palazzo Madama

Palazzo Madama
Torino, Italy

Nella seconda metà del Cinquecento si assistette a un nuovo fenomeno, il trionfo del bianco sulle tavole: a Venezia, il vetro lattimo; a Faenza, i cosiddetti “bianchi”, entrambi imitanti i rari e preziosi blanc-de-chine. Questa moda ebbe fortuna in tutta Europa, presso la nobiltà come presso il clero. I “bianchi” faentini erano maioliche rivestite di smalto bianco, ad alta percentuale di stagno, decorate in modo leggero e rapido con pochi colori (il giallo/arancio e l'azzurro). A Torino arriva dal Lazio nel 1575 o poco dopo Francesco Gnagni, ovvero Francesco Durantino, che Cipriano Piccolpasso nel 1578-1579 dice essere «al servigio del duca di Savoia»: un vasaio di Castel Durante che «ha vantaggiato di candidezza il bianco di Faenza e di Ferrara... come anco la porcellana». Alla sua attività potrebbe essere ricondotta la coppa traforata qui esposta, datata 12 settembre 1577.

Details

  • Title: Bowl, perforated, with the figure of young fowler
  • Creator: studio of Francesco Durantino
  • Date Created: 1577
  • Medium: Painted majolica

Get the app

Explore museums and play with Art Transfer, Pocket Galleries, Art Selfie, and more

Flash this QR Code to get the app
Google apps