Caricamento in corso

In questo ricevitore a cristallo di galena la rivelazione del segnale veniva ottenuta con il sistema a falso contatto, anche detto "a baffo di gatto": un piccolo frammento di cristallo di galena andava inserito in un apposito alloggiamento e un piccolo braccio regolabile, recante un filo metallico spiraleggiante (baffo di gatto) assicurava il contatto elettrico. L'ascoltatore, durante l'ascolto in cuffia, doveva agire sul braccio di regolazione del baffo di gatto per migliorare il punto di contatto con il cristallo fino a trovare la condizione più idonea alla buona ricezione. La sintonia veniva realizzata muovendo i cursori sulla bobina di Oudin e regolando il condensatore variabile.

Mostra menoUlteriori informazioni
  • Titolo: Ricevitore a galena
  • Tipo: Communication

Contenuti consigliati

Home page
Esplora
Qui vicino
Profilo